^Back To Top

foto1 foto2 foto3 foto4 foto5

Leonardo Falbo nasce a Rogliano (CS). Docente di Italiano e Storia negli Istituti d’Istruzione Superiore, è comandato presso l’Istituto calabrese per la storia dell’antifascismo e dell’Italia contemporanea. È socio della Deputazione di Storia Patria per la Calabria e Membro del Comitato di Direzione della «Rivista Calabrese di Storia del ’900». Ha pubblicato numerosi saggi e articoli tra cui: Pietralata! Rogliano/Marzi: luogo-simbolo gioachimita?, in «Abate Gioacchino», a. 0, n. 1, Cosenza, 2003; “L’Operaio” e “Calabria Proletaria” di Fausto Gullo, in Mezzogiorno e Stato nell’opera di Fausto Gullo (a cura di Giuseppe Masi), Edizioni Orizzonti Meridionali, Cosenza, 1998; Dissenso sociale in Presila durante il fascismo. Un diario inedito, in «Rivista Calabrese di Storia del ‘900», 2/2006-2008; Tracce di coniugazione tra I° e II° Risorgimento a Cosenza, in «Rivista Calabrese di Storia del ‘900», 2/2010. Tra i suoi volumi: Vincenzo Gallo - ‘U Chitarraru. Drammaturgo e pedagogo, Editoriale Progetto 2000, Cosenza, 1991; Fascismo e antifascismo in Calabria. Il caso di Rogliano, Edizioni Orizzonti Meridionali, Cosenza, 1995; Un santo per il popolo. Vita, prodigi e profezie di Fra ‘Ntoni da Panettieri, Editoriale Progetto 2000, Cosenza, 2003; La proprietà terriera nella Calabria di fine Ottocento: George Goyau e Michele Fera (a cura di), Pellegrini Editore, Cosenza, 2006; Donnu Carminu. Saga politico-religiosa a Rogliano nella prima metà del Novecento, Edizioni Orizzonti Meridionali, Cosenza, 2008. Recentemente, colmando un vuoto nella ricerca storica calabrese, ha pubblicato: Non solo Ferramonti. Ebrei internati in provincia di Cosenza (1940-1943), Pellegrini Editore, Cosenza, 2010.

COPYRIGHT 2015  Retro Dedsign